Don Gallo sullo scoutismo

Ripostiamo un intervista in cui don Gallo parla dello scoutismo.
Purtroppo non sempre perfettamente lineare nel discorso, com’era nell’ultimo periodo, tira fuori comunque dei concetti interessanti. 
Da segnalare l’idea di autonomia e laicità dello scoutismo:

“L’assistenza può essere veramente di direzione spirituale ma deve migliorare ancora tanto […] in quello che è l’acquisizione della laicità. Se lo scoutismo non va veramente ad avere una sua laicità può entrare in quello che può essere un integralismo e addirittura quindi di chiudersi. E invece il Vangelo è luce, il Vangelo è sale […].
Rimanere nella Chiesa, dare un’adesione piena e totale, consapevoli e fieri di appartenere a un popolo di Dio che è in cammino, ama la sua Chiesa nella sua interezza, con tutte le sue strutture, però, […] sentendosi sovrani. Di poter parlare della Chiesa, di potere dialogare coi presbiteri, coi vescovi, di poter dire quello che si vive nelle varie situazioni nella morale, penso nella sessualità, […] cioè direi proprio la Santa Libertà dei figli di Dio nella Chiesa. Con tutto il rispetto, con tutta l’attenzione: non esistono chiese acefale!

Continuerebbe toccando i temi di autodeterminazione, comunità, battesimo, proposta VS imposizione, essere educatori, cittadinanza, obbedienza, testimonianza… ma lasciamo che ve lo guardiate 🙂

(Il video è diviso in due parti, a destra trovate il link al secondo filmato)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...